Conegliano, tra sogno e realtà