Albergo Diurno Venezia: aperto per Igers, only

@igersmilano

Servizio a cura di Ilaria Defilippo (@igersmilano)

 

Immersione in un’atmosfera d’altri tempi: è quello che succede quando si varca la porta dell’Albergo Diurno Venezia in Piazza Oberdan a Milano. Un luogo pieno di fascino, inaugurato il 18 gennaio 1926 per accogliere i viaggiatori in un elegante e funzionale centro servizi nel cuore della città. Uno spazio caratterizzato dallo stile Art Deco in cui si riconosce lo stile di Piero Portaluppi, architetto di cui si trovano numerose testimonianze a Milano.
Domenica 24 gennaio un gruppo di cinquanta Instagramers della community milanese ha avuto la possibilità di visitare a porte chiuse questo prezioso gioiello, riaperto recentemente grazie al FAI e meta gettonatissima di molte persone interessate durante le aperture straordinarie organizzate dalla Delegazione FAI di Milano.
Ad accogliere la nostra community Andrea Alessandri, vice capo delegazione FAI di Milano e artefice del progetto di recupero dell’Albergo Diurno, insieme alla capo delegazione Matilde Sansalone e alla volontaria FAI Azzurra Sorbi.
Un momento extra-ordinario in cui gli Instagramers hanno potuto visitare e apprezzare in tranquillità lo spazio, in disuso dal 2006, provando a interpretarlo tramite i loro scatti postati su Instagram con l’hashtag #AlbergoDiurnoVenezia.
Tagged:
About the Author

Instagram tips, Instagramers life, editing fotografico e tutto ciò che ha a che fare con la fotografia digitale. Siamo la community italiana degli appassionati di Instagram e mobile photography, da qualche anno riunita in associazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *