Betheverobartender: una azienda apre le sue porte dopo oltre un secolo

montenegro

I social sono uno strumento molto potente, specialmente Instagram con la sua forza dirompente è letteralmente in grado di aprire porte chiuse da un secolo.

È  quello che è successo a Bologna dove il Gruppo Montenegro ha aperto le porte del proprio stabilimento produttivo ad alcuni operatori del settore, giornalisti, blogger e instagramers.

Le tecniche di produzione che stanno dietro alla realizzazione di un prodotto sono sempre entusiasmanti.
Ma se a questo ci aggiungiamo anche il fatto che si è trattato di una prima volta, la visita ha ovviamente un valore ancora più elevato.

Dopo una introduzione sui passaggi più importanti e sulle prossime evoluzioni (fra queste un importante ingresso dell’azienda nell’ambito della mixology) si è passati alla visita dello stabilimento produttivo.
L’azienda, forse involontariamente, è stata molto ma molto riservata su molti temi.
Tralasciando informazioni ovviamente preziose come la ricetta del prodotto, molti altri argomenti sono sempre stati raccontati con un misto di riservatezza, timidezza e orgoglio.
Chiaramente tutto questo non ha fatto altro che stimolare la curiosità dei presenti.
4 instagramers hanno dunque scattato e pubblicato le immagini figlie di questa visita “strappata”. Alcuni scatti sono inoltre legati ad una esperienza, questa volta meno segreta ma più adrenalitica: la visita della città da una piattaforma sulla quale si è tenuto un aperitivo sospeso.

Una foto pubblicata da Oriana (@itsoriana_) in data:

Una foto pubblicata da TheRerumNatura (@thererumnatura) in data:

Una foto pubblicata da DORIAN (@dorpell) in data:

Tagged:
About the Author

Consulente che si occupa di progetti digitali dal 2000 e ha lavorato con oltre 200 aziende e agenzie. Dal 2007 ha una sua piattaforma, thesmartraveller.it, dove racconta le sue tre grandi passioni: l'abbigliamento tecnico, i gadget tecnologici e i viaggi con solo bagaglio a mano. È segretario e co-fondatore dell'Associazione Igersitalia. Viaggiatore infaticabile e appassionato runner, lo trovate solo sul cellulare (inutile chiamarlo su un numero fisso) da cui vi risponderà, ovunque egli sia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *