Biteg 2013: Obiettivo Piemonte e Liguria

Nicola Pasianot, Ilaria Barbotti e Orazio Spoto
Le langhe – foto di Ilaria Barbotti

Domenica scorsa siamo rientrati dal Biteg e dalla nostra escursione fra le Langhe, Bra, Alba e Savonese. Siamo tornati nelle nostre case con tantissime foto in più ma soprattutto con tanti amici in più.

Eravamo infatti parte di un gruppo eterogeneo composto da travel blogger, food blogger e Instagramers.
Tutti noi avevamo un unico obiettivo: documentare al meglio la nostra esperienza puntando sui nostri punti forti e essere parte di un gruppo che forte, delle proprie competenze, ha dato il meglio di se’.

E infatti vi rimando ad alcuni storify come quello di Alessandra Giovanile o ai numerosi tweet e ovviamente immagini che potrete trovare con ricercando l’hashtag #piemonteliguria su Twitter e Instagram.

Dal punto di vista degli Instagramers (ma credo di parlare a nome di tutto il gruppo) il suggerimento è quello di visitare quanto prima questi luoghi anche perchè oltre ad essere belli, sono anche vari.

Siamo passati da paesaggi a perdita d’occhio delle colline piemontesi ai paesi inerpicati sui monti della Liguria, con viste mozzafiato sul mare. Per non parlare dei numerosi particolari che rendono questi territori unici, vini e alimenti che metteranno a dura prova la vostra conoscenza sulla luce.

Ma siccome una immagine vale più di mille parole, eccovi il nostro Storify.

Basilica di San Biagio – foto di Orazio Spoto
Nicola Pasianot, Ilaria Barbotti e Orazio Spoto

 

Nicola Pasianot, founder di IgersTorino e IgersPiemonte
Trofie al pesto preparate dallo Chef Giuseppe Ricchebono. Foto di Nicola Pasianot
Tagged:
About the Author

Consulente che si occupa di progetti digitali dal 2000 e ha lavorato con oltre 200 aziende e agenzie. Dal 2007 ha una sua piattaforma, thesmartraveller.it, dove racconta le sue tre grandi passioni: l'abbigliamento tecnico, i gadget tecnologici e i viaggi con solo bagaglio a mano. È segretario e co-fondatore dell'Associazione Igersitalia. Viaggiatore infaticabile e appassionato runner, lo trovate solo sul cellulare (inutile chiamarlo su un numero fisso) da cui vi risponderà, ovunque egli sia!

2 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *