#EatTheFuture: Challenge e Mostra Fotografica di Future Film Festival e IgersBologna

Servizio a cura di Eugenia Angelini (@igersbologna)
A un mese circa dall’apertura della 17ma edizione, il @FutureFilmFestival inizia a svelare le sue carte, e in particolare il “tema” di quest’anno, mai così attuale (anche sulla scia dell’EXPO): “EAT THE FUTURE”!
Il Future Film Festival (festival internazionale del cinema di animazione e nuove tecnologie) a livello nazionale è il più importante nel suo genere e siamo felici di annunciare che la partnership tra il Festival e @igersbologna è confermata per il terzo anno consecutivo.Quest’anno vogliamo quindi invitare gli utenti instagram a partecipare al challenge fotografico EAT THE FUTURE valido fino al 26 aprile.
Come funziona il challenge
 
Per partecipare bisogna rappresentare tramite uno o più post su Instagram – taggati #eatthefuture – la propria personalissima interpretazione del CIBO DEL FUTURO!
Verdure che si trasformano in mostriciattoli, giocattoli che diventano commestibili, cibi deformi ma buoni, idee innovative per le vostre ricette… insomma, date libero sfogo alla vostra fantasia!
Al vincitore del challenge spetterà una CENA PER 2 offerta dal @RistoranteTreLeoni!
Il secondo classificato potrà assistere gratuitamente alla proiezione di un film tra quelli previsti dal programma del Future Film Festival (vi comunicheremo al più presto quale)!
Al terzo classificato spetterà invece una borsina personalizzata FFF con all’interno gli esclusivissimi gadget originali del festival.


La mostra fotografica
Le foto più belle del tag verranno selezionate per una speciale mostra fotografica che rimarrà allestita durante tutte le giornate del festival all’interno del cortile del Cinema Lumière.


Info
 
Per tutte le informazioni relative al festival: www.futurefulmfestival.org

 

Tagged:
About the Author

Instagram tips, Instagramers life, editing fotografico e tutto ciò che ha a che fare con la fotografia digitale. Siamo la community italiana degli appassionati di Instagram e mobile photography, da qualche anno riunita in associazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *