MartaBianca // Iger della Settimana

@martabianca
@martabianca

Ha oltre 7000 follower su Instagram e la sua gallery tutta rosa fa bene al cuore. Dice di non avere una strategia, ma di seguire la sua passione per il colore più dolce che c’è e chiacchierare tanto con chi la segue. Su Instagram si chiama @MartaBianca (aka Marta Bianchi) e qui ci racconta la storia del suo account.

“Sono approdata su Instagram circa un anno e mezzo fa, incuriosita e totalmente rapita e affascinata dalla particolarità e dall’originalità di questa applicazione che in poche e semplici mosse permette di dare un nuovo smalto e una nuova luce ai propri scatti. Non ho esitato un attimo e ho deciso così di catapultarmi dentro questo immenso susseguirsi di colori provenienti dai luoghi più disparati, creando una mia pagina, una piccola finestra su quello che è il mio mondo, attraverso la quale condividere i dettagli delle mie giornate. È così che in modo totalmente casuale ho caricato una serie di foto che però in poco tempo si sono rivelate essere lo specchio del mio carattere sognatore e romantico dando vita a quello che mi piace definire “il mio mondo in rosa”, composto da foto semplicissime le quali rispecchiano il mio essere donna, le mie passioni, l’attenzione che ripongo nei dettagli e la meraviglia con cui mi piace attribuire un valore anche alle più piccole cose.

Senza alcuna aspettativa e con la più totale leggerezza, attraverso le foto delle mie colazioni, dei miei acquisti e dei miei viaggi, ritraggo me stessa e il mio modo di vedere le cose attraverso una galleria che colpisce a primo impatto per la grande predominanza del colore rosa, il quale caratterizza la mia vita di tutti i giorni e rispecchia la mia personalità. La scelta (se così può definirsi) di avere una galleria monotematica non è assolutamente strategica, come si potrebbe pensare, ma anzi, personalmente non ho tratto alcun beneficio dal semplice fatto che la mia galleria abbia una caratteristica legata al colore, né nel momento in cui ho aperto la pagina, né ora a distanza di anni.

Più semplicemente la mia pagina riflette la mia indole e rispecchia il mio modo solare di vedere le cose, attribuendo valore ai più piccoli dettagli e immortalando ciò che mi trasmette una sensazione positiva. Quello che vorrei è che nella mia pagina non solo si vedessero immagini, ma che si leggesse tra queste la predisposizione a voler mantenere un piccolo spazio incontaminato dal resto delle cose, nel quale raccogliere emozioni che facciano bene al cuore come quando sfogliando gli album di foto del mare ci si ricorda con il sorriso di una vacanza. Ho creato quindi un specchio di me stessa e fin qui probabilmente non c’è niente di sorprendente! A sorprendermi invece è stata la possibilità di interazione con gli altri attraverso un’emozione e i complimenti che ricevo ogni giorno; una foto per quanto banale possa essere infatti, rimanda sempre a una sensazione e sapere che attraverso scatti semplici si riesce a entrare nella memoria delle persone facendosi ricordare per una particolarità e trasmettendo agli altri sensazioni di serenità e tranquillità è quello che più mi gratifica. Sapere infatti che ci siano migliaia di persone, susseguitesi così rapidamente e che mi dimostrano tanto affetto per il solo fatto di condividere con loro una semplice foto mi rende sempre più felice, ed è proprio per questo che mi piace interagire con le persone che mi seguono e che seguo, scambiare con loro anche poche parole, complimentarmi con loro per le loro foto, consigliarsi sui luoghi da visitare, sui cibi da gustare e sui prodotti da acquistare credo sia il minimo che si possa fare per ricambiare l’affetto e la stima che ricevo e per dimostrarne altrettanta nei confronti delle persone che seguo e credo che questo sia molto apprezzato anche dagli altri perché permette di sentirsi più vicini e scambiarsi consigli e curiosità abbattendo il limite delle distanze.

Non aggiorno spesso il mio profilo, ma lo faccio con una media di una o due foto a settimana, quando reputo che l’immagine che ho immortalato possa suscitare qualcosa anche negli altri, addirittura sono stata assente per periodi molto lunghi, ma nonostante questo ho sempre avuto riscontri positivi e l’affetto di tante persone! A chi mi chiede come ho fatto a raggiungere un numero così alto di follower e se posso dare dei consigli riguardo le foto rispondo sempre che non ho particolari consigli da dare, perché realmente non ho seguito una strategia, sono semplicemente stata me stessa, perciò dico sempre che se una persona riesce a colpire gli altri è perché sono le sue foto a parlare e suggerire qualcosa e perciò consiglio sempre di essere originali, di non basarsi sul profilo degli altri, ma di esprimere la propria personalità, senza filtri”.

Tagged: