Igers Napoli

Igers Napoli nasce il 3 agosto del 2011 su iniziativa di Antonella Barra e Raffaele Monaco. Nel marzo 2014 Laura Gargiulo @elle_byg e Pietro Contaldo @pedro_cn (attuale presidente dell’ Associazione) entrano nel team napoletano.

Sin dall’inizio la community partenopea ha lo scopo di promuovere, attraverso la mobile photography, Napoli, il suo territorio e gli eventi cittadini.

Tra le attività del gruppo vale la pena di evidenziare l’organizzazione di mostre fotografiche e attività di aggregazione OFFLINE, tra queste ricordiamo: “Chiamarlo amore non si può”,una mostra fotografica al Palazzo delle Arti di Napoli in parallelo alla presentazione dell’omonimo libro sui diritti delle donne scritto da 23 autrici; sono stati organizzati diversi Instawalk alla scoperta della città.

Iger Napoli collabora costantemente con le principali realtà culturali e museali napoletane tra cui il Muse MADRE dove è stato svolto il primo #Emptymuseum in Italia, il  Museo di Capodimonte e il Museo Archeologico Nazionale in qualità di media partner e organizzazione eventi.

Igers Napoli ha organizzato negli anni workshop fotografici con importanti fotografi nazionali come Amedeo Novelli e Angelo Ferrillo.

Dal 2014 è la principale community ospitante di 24 Hour Project in Italia e a tal proposito, per la prima volta in Europa, nel 2016 si è occupata dell’organizzazione della mostra ospitando Renzo Grande, il fondatore del progetto.

Tagged:
About the Author

Instagram tips, Instagramers life, editing fotografico e tutto ciò che ha a che fare con la fotografia digitale. Siamo la community italiana degli appassionati di Instagram e mobile photography, da qualche anno riunita in associazione.