Il Lumia 1020 e Instagram per Windows

Per moltissime persone, o almeno così è stato per me, il primo cellulare ha avuto il nome di Nokia. Poi gli anni passano, le cose cambiano e sembrava che quel brand fosse destinato a diventare un simbolo degli anni zero, un qualcosa del passato da contrapporre con i vari modelli di iPhone o smartphone Android.
Per gli amanti della mobile photography, o della fotografia in generale, il Nokia potrebbe tornare presto in auge.
Ho avuto la possibilità di tenere con me per un mese il nuovo Lumia 1020, e devo dire che non ne sono rimasta delusa. La prima cosa che colpisce è la fotocamera da ben 41 Megapixel. Le foto, in particolar modo quelle scattate alla luce naturale, risultano nitide e particolarmente rotonde, una vera gioia per gli occhi. Lo scatto delle foto è particolarmente agevolato dalla Camera Grip, una cover aggiuntiva che garantisce una migliore impugnatura e che contiene anche una batteria aggiuntiva, senza influire sul peso.
Molto presto, però, potremmo avere tutti quanti la possibilità di vedere e giudicare le foto scattate con questa camera-fonino. È di questi giorni infatti la notizia che Instagram sbarcherà presto sui Windows Phone. “Il nostro obiettivo finale è quello di portare Instagram a tutti coloro che vogliono usarlo,” ha annunciato Systrom “Non vediamo l’ora di vedere come la community dei Windows Phone userà Instagram per catturare e condividere i momenti belli nelle prossime settimane.”

Sta forse iniziando una nuova era per la mobile photography?

Emanuela Damiani

—————————–

Lo scorso settembre ho avuto modo di provare brevemente questo smartphone giallo come il sole, dalla notevole fotocamera da 41 megapixel. Di fatto in 16:9 i megapixel effettivi sono 34, ogni foto viene inoltre salvata in una versione da 5MP, ottimizzata per la condivisione sul web.
In poche parole, la fotocamera del Nokia Lumia 1020 è stellare.
L’ottica è Zeiss, luminosa, grandangolare, panoramicissima: in modalità 16:9, arriverà a equivalere a un 25 mm.
È un piacere per fotografare panorami, paesaggi e architetture, ma lavora bene anche sui dettagli in macro.
Le cose si complicano un po’ orientando la foto in portrait: assuefatta al formato 4:3 delle fotocamere per smartphone e della maggior parte delle compatte, comporre in 16:9 non è immediato.
L’app Nokia Camera Pro ha una pratica interfaccia a ghiere concentriche con cui settare manualmente ISO, tempi, messa a fuoco, bilanciamento del bianco e correzione dell’esposizione. A causa dei tempi stretti, ho usato la fotocamera quasi unicamente in automatico e ha dato risultati soddisfacenti, con poche eccezioni.
Nessuna delle app fornite con Lumia 1020 prevede dei tool per regolare tono, temperatura o esposizione delle immagini già salvate in rullino: le possibilità di editing si limitano a raddrizzare e ritagliare l’inquadratura.
In compenso la modalità panoramica ha l’interfaccia più evoluta, simpatica e servizievole che abbia mai incontrato.
Oltre a guidarmi per mano fino allo scatto successivo con rotonda chiarezza (e qui ci vorrebbe uno screenshot), spostando lo smartphone verso sinistra l’app permette di riallineare l’inquadratura sovrapponendovi in trasparenza lo scatto precedente.
Occhio però: la poverina  si confonde se c’è gente che si muove dentro e fuori l’inquadratura.

Le note dolenti sono poche.
La fotocamera è piuttosto lenta a salvare le foto (dipenderà dal doppio save a 34MP + 5MP?) e c’è da attendere tra uno scatto e l’altro.
Lo zoom digitale è migliore rispetto a qualsiasi altro smartphone abbia mai avuto per le mani, ma resta pur sempre uno zoom digitale.
Con un sensore così e un’ottica di questi livelli, non è forse un peccato non avere a disposizione uno zoom ottico?
Forse però non dovrei considerare il Lumia 1020 una macchina fotografica con connessione 3G e valutarlo per quello che è: un buon telefono, con un’ottima fotocamera. Sarà entusiasmante vederne i risultati su Instagram.

Roberta Romagnoli

Tagged:
About the Author

Instagram tips, Instagramers life, editing fotografico e tutto ciò che ha a che fare con la fotografia digitale. Siamo la community italiana degli appassionati di Instagram e mobile photography, da qualche anno riunita in associazione.

2 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *