Industree Group presenta InstaLife. Instagram a Fotografia Europea 2012

Raccontare Fotografia Europea 2012 e il suo concept “vita comune” coinvolgendo direttamente gli Instagramers e  innescando un processo creativo collettivo che diventi oggetto stesso del progetto espositivo. Questo è InstaLife (www.instalife.it), che verrà presentato in anteprima oggi venerdì 27 aprile al “Brain Runner” di Reggio Emilia.

In occasione di Brain Runner, serie di incontri e workshop su Internet, riuso multimediale e cultura partecipativa, Orazio Spoto nella doppia veste di rappresentante di Industree Group e di community manager  presenterà InstaLife, uno dei progetti partecipativi di Fotografia Europea 2012, che si terrà a Reggio Emilia dall’11 maggio al 24 giugno presso lo Spazio Gerra, uno dei luoghi più prestigiosi della città.

#vitacomune diventerà l’hashtag con il quale gli user taggheranno le proprie foto, che vivranno su Instagram e contemporaneamente saranno archiviate su una bacheca virtuale visibile anche da soggetti esterni alla community, senza limiti geografici o temporali.

Per consentire al progetto di radicarsi ancora di più sul territorio, Industree Group darà la possibilità a tutti i partecipanti che avranno taggato le proprie foto con #vitacomune di partecipare a una mostra libera e dinamica (diventando così parte attiva dell’evento), che si terrà a partire dall’11 maggio, giorno in cui ci sarà l’inaugurazione della mostra.

Il progetto espositivo, in versione digitale, è già visibile qui.

 

Tagged:
About the Author

Consulente che si occupa di progetti digitali dal 2000 e ha lavorato con oltre 200 aziende e agenzie. Dal 2007 ha una sua piattaforma, thesmartraveller.it, dove racconta le sue tre grandi passioni: l'abbigliamento tecnico, i gadget tecnologici e i viaggi con solo bagaglio a mano. È segretario e co-fondatore dell'Associazione Igersitalia. Viaggiatore infaticabile e appassionato runner, lo trovate solo sul cellulare (inutile chiamarlo su un numero fisso) da cui vi risponderà, ovunque egli sia!

1 comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *