Instagram introduce l’autenticazione a due fattori

Instagram nelle scorse ore ha introdotto in totale silenzio una novità assolutamente degna di nota che meriterebbe maggiori proclami. Parliamo dell’autenticazione a due fattori. Una misura di sicurezza volta a migliorare e proteggere il nostro account.

Una misura ormai introdotta da vari social e servizi vari (Apple, Google, Twitter, Facebook, Outlook etc. utilizzano questa tecnologia), che arriva su Instagram dopo numerosi furti di account ai quali possiamo assistere ogni giorno.

La funzionalità è stata attivata da remoto, senza alcun aggiornamento dell’app, da Instagram sui profili con e oltre 10.000 follower. Per ora quindi la funzionalità è limitata a una –– comunque vasta –– cerchia di utenti.

Come attivare l’autenticazione a due fattori su Instagram

Per attivare questa funzionalità è sufficiente recarsi in: Impostazioni—>Autenticazione a due fattori e spostare l’interruttore fino a quando questa diventa verde. Una volta effettuata questa operazione vi verrà chiesto un numero di telefono, il vostro, che sarà utilizzato in caso di emergenza.  Nel giro di pochi secondi riceverete un messaggio con un codice atto a verificare la vostra identità e proteggere il vostro account.

Non solo, è possibile anche ottenere dei “codici di backup” da segnare –– mi raccomando non sul telefono stesso ma in un luogo sicuro –– nel caso in cui non riusciate ad accedere al vostro telefono.

 

Instagram prova a mettere fine ai casi di violazione di account e furto di questi. Una mossa tanto attesa, richiesta a gran voce da molti internauti che potrebbe portare a dormire alcuni utenti sonni finalmente sereni.

 

 

Tagged: