Marco Cheli // Iger della settimana

Questa settimana il protagonista è Marco Cheli aka @mcbrainsmc, senese, 34 anni, graphic designer, art director, appassionato di fotografia e di arti visive, con lui il detto “la fortuna del principiante” ha un senso perchè nonostante da poco sia attivo sul social network è già stato selezionato dal team ufficiale di Instagram per una sua foto scattata durante l’edizione di luglio del Palio di Siena, foto che ha raggiunto oltre i 270.000 like. Ecco qui la sua intervista realizzata da Antonio Cinotti il nostro community manager di @igersSiena:

 

L’amore per Instagram è scoppiato tardi ma è stato… dirompente!

Raccontaci come è iniziato.

Semplice… è iniziato nel momento esatto in cui sono entrato in possesso di un iPhone, cosa da cui mi ero tenuto fin’ora a debita distanza conoscendone gli effetti collaterali.

Alla fine ho ceduto e questi sono i risultati: scatta, posta, scatta, posta, scatta, posta…

 

E dopo qualche mese è venuta l’idea di#instapalio13, come ti è venuta l’idea di unire Instagram e Palio?

In realtà #instapalio13 è un progetto che arriva da lontano. Il mondo del Palio è saturo di materiale fotografico, ed ogni carriera questo bagaglio si arricchisce, ma con occhio critico vi dico che raramente si vedono scatti originali o innovativi. Probabilmente la causa di questo è da attribuire al fatto che i fotografi stessi vengono limitati proprio da regolamenti, in certi casi troppo rigidi.

Instapalio è nato dall’idea di far conoscere il Palio attraverso gli occhi di chi lo vive in prima persona, i contradaioli.

 

la foto da 270.000 like
la foto da 270.000 like

Numeri incredibili sulla pagina Facebook nata 2 settimane fa, moltissime foto caricate con il tag e addirittura una tua foto ripresa dal profilo @instagram con più di 270K di likes. Ti aspettavi un successo del genere?

Sinceramente no… ma è la dimostrazione che quando l’argomento è quello giusto i risultati vengono da sè… E COMUNQUE C’È ANCORA IL PALIO DI AGOSTO!!!

La cosa che mi ha invece piacevolmente sorpreso è stato il fatto che se ne sentiva parlare per strada…. mi è successo più di una volta in questi giorni di sentire intorno a me gente che scattava dicendo con “ora taggo instapalio”!

Per i 270k likes che dire???? volete un autografo???? scherzi a parte… è quella che si dice la fortuna del principiante. qualsisasi foto pubblicata sul profilo Instagram riceve almeno 250k like…..

 

Ci sono persone che hanno aperto un account su Instagram solo per taggare #instapalio13. Segno dei tempi che cambiano??

I tempi cambiano come è giusto che sia. Non dobbiamo essere gelosi delle nostre cose e se al momento i mezzi di comunicazione sono questi è giusto adattarsi. il Palio come tutta la nostra città ha antiche origini, ma non per questo veicolarne l’immagine tramite i nuovi media vuol dire snaturarne le origini

 

Molti degli scatti di #instapalio13 sono onestamente strepitosi dal punto di vista fotografico, ti aspettavi questo livello di qualità?

Dai… lo sai meglio di me… la cosa bella di Instagram è che con la miriade di effetti che abbiamo a disposizione, un semplice scatto all’improvviso diventa… WOW… con il telefono in mano mi sento un fotografo vero anche io!!!

Comunque non era assolutamente la qualità quella che ricercavo negli scatti, ma solo la possibilità di raccontarci delle emozioni, per le foto belle ci sono i fotografi quelli “veri”, con un telefono si possono cogliere attimi del tutto “naturali”, situazioni talmente vere che in presenza di un’obiettivo di una macchina fotografica già diventerebbero molto più impostate perdendo molta della propria carica emotiva

 

Segnalaci tre tra gli igers che preferisci e che consigli di seguire indicando anche i motivi per farlo.

@paperonico, @montaperti1976 e @moncio12 molto attivi ma una menzione di merito anche per @lucialunga con una delle foto migliori!

 

Programmi per il futuro? Quale la prossima iniziativa?

#instapalio13 non finisce qui.. ora inizia il bello. Sto organizzando la mostra per poi dedicarmi alla realizzazione di una pubblicazione con i migliori scatti. Ben vengano i nuovi media.. ma la carta stampata è sempre la carta stampata. Mi piacerebbe comunque trovare altri spunti sempre nell’ambito della promozione del territorio senese e non solo… il materiale non manca certamente e gli stimoli come vedete vengono da soli!

 

Grazie Marco da tutto il team di @igersitalia, @igerstoscana e @igerssiena per averci regalato un Palio di Siena via Instagram!

Tagged:
About the Author

Classe ’72, è un informatico prestato alla marketing. Tra i primi italiani ad aver creduto negli anni ’90 nel web come strumento di comunicazione commerciale, ha iniziato a progettare e produrre soluzioni nel campo del web design dal 1996. Focalizzato ormai nel settore del Social Media Marketing, sta ricercando e testando costantemente nuove soluzioni per l’engagement di nuovi utenti per i propri clienti. Si definisce un vero e proprio “mercenario digitale buono”.
Co-fondatore dell’Associazione Igersitalia, dal 2012 coordina le attività degli Instagramers della Toscana, organizzando raduni di appassionati di Instagram finalizzati alla promozione del territorio e workshop formativi sul visual marketing sia per la pubblica amministrazione che per aziende private.

1 comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *