Marta Milanese InstagramSu Instagram si definisce “bionda vera” dal 1990 e commenta la sua estetica in contrasto con il suo essere “abbondante inside”. È Marta Milanese, che con i suoi 14mila follower è la nostra Iger della Settimana.

@lamartamilanese… la tua bio in un tweet.

Oh, allora la mia bio: beh allora mi era stata chiesta anche per un altro progetto, è stata una gran fatica partorirla, ma devo dire che al momento mi rappresenta al 100%.
“Bionda, alta e magra fuori, dentro un mix tra Bridget Jones e Hannah Horvath con un pizzico di Miranda Presley. Campionessa di streaming”. L’ho variata e accorciata un po’ ma il concetto è quello!

Oltre 14.000 follower e non sentirli… Cosa pensi che piaccia dei tuoi scatti? 

Penso, anzi spero, che le mie foto piacciano per la varietà del racconto. Toni, colori, contrasti, ma anche didascalie: l’insieme di questi e anche l’alternanza tra loro. Ci sono foto prive di didascalie che raccontano da sole tutto ciò che serve, altre invece hanno valore grazie alla didascalia. Almeno questo è quello che vivo io e provo a comunicare! [e aggiunge] Non so se sono stata chiara, ultimamente mi perdo via e chi mi ascolta fa una fatica pazzesca! e non li invidio proprio, ah ah ah!

Quali sono le tecniche di scatto ed editing di @lamartamilanese: insomma svelaci qualche segreto! 

Scatto con la fotocamera dell’iPhone, niente app intermedie. Sistemo luminosità e contrasto con Snapseed e concludo con l’adorata VSCOcam. A seconda della foto, a volte mi concedo un passaggio anche in Photoshop Express. Al momento cerco di tenere la foto più “naturale” possibile: cerco solo di bilanciare alcuni parametri e non abuso di filtri, solo un accenno giusto per dare carattere alla foto. Ho quasi del tutto abbandonato l’opzione “FADE”: non la sento più mia e in generale un po’ mi ha stancato, solo a pochi ormai dona quel non so che di affascinante.

3 passioni che racconti attraverso i tuoi scatti.

La compagnia, il cibo e il mio punto di vista sui posti che visito.

3 profili Instagram che segui e che non dovremmo perderci. 

Tre? Solo tre? Caspita selezione difficilissima! Allora al momento dico:
  • @whatalexloves
  • @alonavibe
  • @illuridocane

Cosa non ti ho chiesto e invece stai morendo dalla voglia di dirmi?!

Allora al momento sono alle prese con università ed esami e la mia vita è piuttosto noiosa, ma colgo la palla al balzo per segnalarti questo profilo @whatitalyis, foto e racconti dell’Italia da occhi e parole sempre diverse.
Consigli preziosi per migliorarci e arricchire la nostra lista di following 😉
Condividi:
Potrebbe interessarti anche

Scrivi per primo un commento.

Dicci cosa ne pensi

...