@misterpepsy: la delicatezza della calligrafia

L'artista all'opera
L'artista all'opera, ph. @misterpepsy

L’eleganza della calligrafia da qualche tempo spopola nel mondo del lettering e della scrittura. Si moltiplicano corsi, aumentano gli appassionati, se ne parla tanto, tantissimo, se pensiamo che cercando su instagram, il tag #calligraphy conta oltre 1,8 m di post.

Gli artisti non sono indifferenti al suo fascino. Anzi. Un numero sempre crescente sperimenta la bellezza che deriva da questa tecnica.

Tra i giovani e promettenti artisti italiani ad usare la calligrafia nei suoi lavori c’è Daniele Tozzi. Romano, classe 1981, in arte @misterpepsy, è influenzato dalla cultura hip hop e dalle tag della “old school”, che – dichiara – gli hanno cambiato la vita.

“Lettere e colori possono cambiare il mondo.”

La sua passione per la grafica e il lettering si concretizza qualche anno fa, nel 2010, quando cominciò ad usare la calligram, una vecchia tecnica che unisce il lettering con parole e citazioni provenienti dal mondo della musica e della cultura. Così, frasi e lettere diventano il corpo dei suoi lavori e disegni, che spesso prendono le sembianze di animali, oggetti, persone.

Se il mondo va di fretta, per Daniele l’arte, questo tipo di arte, è un modo per prendersi volutamente una pausa dalla frenesia.

Entriamo in punta di piedi nel suo mondo delicato. A voi una piccola gallery prima di scoprire e perdervi tra le sue creazioni sul suo profilo instagram.

Tagged:
About the Author

Storico dell’arte per ArTA aps e per l’Accademia di Belle Arti di Bari, si occupa a tempo pieno di arte, cultura e formazione, catalogazione di beni culturali, curatela mostre e cataloghi, progetti indipendenti di arte contemporanea. Dal 2011, con Instagram racconta e promuove la Puglia grazie alla gestione di Instagramers Bari e Instagramers Puglia con @__annina__ e @markettoz. Socio fondatore dell’Associazione Igersitalia, su instagramersitalia.it cura la rubrica dedicata alla street art.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *