Mr Thoms: street art, grafica e cartoons

A Ferentino, ph. @blackcrowne
A Ferentino, ph. @blackcrowne

Mi stupisce sempre il numero altissimo di artisti che decidono, sin dall’inizio o durante il corso della loro carriera, di dedicare spazio alla street art.

Probabilmente per la sua libertà di espressione, per la possibilità di essere conosciuti in maniera più immediata (i muri dipinti sono alla portata di tutti) o piuttosto per la possibilità di sperimentarsi con grandi superfici e inevitabilmente di migliorare anche la propria tecnica.

L’artista di oggi si chiama Mr. Thoms, nome d’arte di Diego della Posta, che si definisce

Poeta delle immagini, fan dei colori, amante della libera professione e del libero pensiero.

Ironia e sarcasmo sono l’anima dei suoi lavori realizzati su quelli che definisce “muri parlanti”, finora disseminati in Italia e in Danimarca, Portogallo, Spagna, fino alla California. 

Diego, romano classe 1979, nasce come grafico, per poi specializzarsi, sul lavoro, come scenografo per cinema e teatro (e le scenografie per le cerimonie Olimpioniche di Sochi in Russia) e illustratore di animazione per cinema e tv.

Il writing e la street art arrivano nel 1996, quando la sua passione per la grafica trova spazio anche per le strade. D’altronde, il suo obiettivo è proprio la “possibilità di giocare all’interno dello spazio”. E lui lo fa con il colore, con la sua estrema fantasia, il ritmo e l’armonia delle forme che danno vita ai suoi personaggi, ispirati da sempre allo stile dei film, dei cartoons, dei fumetti e addirittura dei pittori surrealisti.

Il gioco è parte della sua vita, anche quando serve a sviluppare nel fruitore una attenzione critica nei confronti di alcune tematiche sociali, manifestate come messaggi nei suoi murales.

Visitate dunque i suoi “muri parlanti” sul suo profilo instagram @misterthoms e scoprite di più scorrendo il tag #mrthoms.

Tagged:
About the Author

Storico dell’arte per ArTA aps e per l’Accademia di Belle Arti di Bari, si occupa a tempo pieno di arte, cultura e formazione, catalogazione di beni culturali, curatela mostre e cataloghi, progetti indipendenti di arte contemporanea. Dal 2011, con Instagram racconta e promuove la Puglia grazie alla gestione di Instagramers Bari e Instagramers Puglia con @__annina__ e @markettoz. Socio fondatore dell’Associazione Igersitalia, su instagramersitalia.it cura la rubrica dedicata alla street art.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *