Photo Power: scatta ed edita con iPhone

photopowerServizio a cura di Marco Usai (@gusions)

Dopo essere stato un fedelissimo utente di VSCOCam e Camera+, ho voluto cambiare e mentre ero alla ricerca di nuovi strumenti per i miei scatti ho scoperto PhotoPower, una nuova app per scattare ed editare sul nostro iPhone dalla quale non mi riesco più a separare.

PhotoPower, l’interfaccia grafica

La sua interfaccia è molto chiara, forse anche poco moderna, ma efficace. Una volta avviata infatti sarà possibile scegliere se scattare una nuova foto tramite la fotocamera di default di iOS o se editarne una presente nella nostra libreria. Subito dopo lo scatto o l’importazione vedremo una feature dell’app: la possibilità di scegliere la dimensione dell’immagine che andremo ad editare. Una volta selezionata, si avvierà la schermata di editing, che come possiamo vedere è piuttosto minimale.

Funzionalità

Nella barra laterale troveremo quattro icone che ci permetteranno di accedere ad oltre quaranta funzionalità diverse, già viste in diverse app, ma qua concentrate e perfettamente integrate tra loro:

  • funzionalità di base: modificare, tagliare e ruotare le foto;
  • modifiche di colore: desaturazione, anti-color, colore complementare, tonalità/saturazione, livelli di colore, bilanciamento del colore, esposizione, luminosità/contrasto, sogliatura, sovrapposizione di gradiente, equalizzazione, mixer di canali, ombre.
  • filtri: riduzione del rumore, blur gaussiana, sharpen, mosaico, painting, rimozione occhi rossi, puntinismo, aggiunta di rumore, blur radiale, HDR.
  • Supporto foto fino ad 800 milioni di pixel.
  • Condivisione su Facebook, Mail, Twitter;
  • possibilità di aprire la foto appena elaborata sulle altre app installate sul nostro iPhone.
  • funzionalità condividi e stampa;
  • fast resume per recuperare velocemente il nostro ultimo lavoro.

Su Photo Power, come succede anche su altre app come Snapseed, l’utente più o meno consapevolmente si ritrova a utilizzare un workflow dinamico con il quale operare fino a quando non si è ottenuto un risultato soddisfacente; così facendo potrà modificare ogni singolo parametro tra quelli descritti  in modo da ottenere un risultato sempre diverso.

Conclusioni

Photo Power è un’app che mixa la semplicità di utilizzo di come Snapseed a potenti ed efficaci strumenti di editing visti su Filterstorm, una delle app più complete e ricche di funzionalità. L’interfaccia grafica non è delle migliori, ancora è disegnata per iOS 6 ma a breve, come comunicato dallo sviluppatore, riceverà un corposo aggiornamento che fornirà una UI moderna e assolutamente in linea con iOS 7.

Photo Power è disponibile all’acquisto su Apple Store al prezzo di 2.69 euro.

Tagged: