Domenica 4 maggio escursione al Parco con IgersAncona

igersafrasassiServizio a cura di Alessandro Bordoni, @igersancona
Cari Igers, che ne dite di un’escursione a Genga, nel Parco Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi? In programma per voi, noi Instagramers Ancona, in collaborazione con “Escursioni Marche”, faremo un’uscita Domenica 4 Maggio, completamente gratuita! Potete iscrivervi inviando una mail a: escursioni-marche@hotmail.it che aspettate? Vogliamo tanti #igersafrasassi.

Di seguito ecco l’itinerario che toccheremo partendo da San Vittore delle Chiuse, a Genga, proseguendo lungo il corso del fiume Sentino, continuando per Pierosara, Monte Frasassi, Foro degli Occhialoni, i Gradoni e successivo ritorno per la stessa via.

La difficoltà del percorso è media e vi consigliamo un abbigliamento adeguato, vestiario “a cipolla”, scarpe da trekking o scarpe da tennis robuste a suola alta! Al pranzo si provvederà autonomamente.

Ecco il programma dettagliato:

  • Ore 11:00 Partenza da San Vittore delle Chiuse, dal piazzale antistante l’omonima chiesa del paese. Si supera il ponte romano e si costeggia il fiume Sentino proseguendo in un percorso tortuoso nel bosco fino ad arrivare al borgo di Pierosara.
  • Ore 12 45 circa Arrivo a Pierosara. Tempo libero a disposizione per il pranzo (libero) e possibilità di visita del borgo.
  • Ore 13:30 circa Partenza da Pierosara, si percorre il versante est del monte Frasassi e si sale verso il Foro degli Occhialoni.
  • Ore 14:45 circa Arrivo al Foro degli Occhialoni, dal quale ci si affaccia su uno degli scorci più suggestivi della gola. Sosta fotografica.
  • Ore 15:05 circa Ripartenza verso “i Gradoni” incisi nella roccia su una cresta del monte Frasassi, a strapiombo sulla vallata, belvedere all’apice di questo ambiente.
  • Ore 15:25 circa Arrivo ai Gradoni, punto terminale dell’escursione. Sosta fotografica.
  • Ore 15:45 circa Ripartenza verso San Vittore e arrivo alle 17:30. Saluti

Note: numero minimo partecipanti 8 persone; numero massimo 25 persone, insindacabile per motivi di sicurezza (mancanza di spazio nella cresta sommitale). È consigliata una buona forma fisica. In caso di maltempo o forte nebbia l’escursione sarà rimandata al weekend successivo.

 

Tagged:
About the Author

Instagram tips, Instagramers life, editing fotografico e tutto ciò che ha a che fare con la fotografia digitale. Siamo la community italiana degli appassionati di Instagram e mobile photography, da qualche anno riunita in associazione.

1 comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *