YourNations – Il 6 nazioni Rugby raccontato su Instagram

Antonio Cinotti Six Nations

Come italiani preferiamo da sempre il calcio a tutti gli altri sport e sappiamo anche come, per mezzo dei social network e degli smartphone, sia facile oggi raccontare intere partire in tempo reale principalmente utilizzando le immagini.
Ma cosa avviene durante altri eventi sportivi, più di nicchia, come quelli del Rugby?
Il sito YourNations, in occasione dell’ultimo Torneo delle Sei Nazioni, ha deciso di raccogliere le storie degli utenti appassionati di Rugby, per mezzo del social network visuale per eccellenza, Instagram.

IL TORNEO 6 NAZIONI SU INSTAGRAM

Il torneo più antico al mondo arriva quindi sul Social Media del momento!

YourNations presenta infatti i 6 stadi dell’evento di Rugby nei quali giocano le nazionali ammesse all’evento (Francia, Galles, Inghilterra, Irlanda, Italia e Scozia), fornendo alcune informazioni sugli stadi e, soprattutto, si avvale delle API di Instagram per mostrare gli scatti condivisi dagli utenti durante determinate partite.

yournations il torneo sei nazioni su instagram

SIX PIC

Cliccando sul tasto “Six Pic” sarà possibile recuperare tutti gli scatti Instagram associati ad una partita, rivivendo così l’emozione delle partite, dal punto di vista dei fan su Instagram.

YourNations per InstagramersItalia

TWEET POSSESSION

YourNations offre inoltre un’altra feature interessante: il Tweet Possession delle partite.

Una sorta di “possesso palla” delle squadre durante le partite, derivato dal numero dei tweet dei fans delle rispettive squadre. In questa speciale classifica fortunatamente l’Italia si comporta meglio che in campo!

yournations il sei nazioni su twitter

 

Ed allora siete pronti a rivivere le emozioni del RBS 6 Nations 2015 via Instagram e Your Nations?

Tagged:
About the Author

Alessandro Fortuna, @alefortuna su Instagram e @biopod23 su Twitter, admin della community locale @igerspiceni insieme a @flaviaflappi e supporter della community regionale @igersmarche, è il responsabile editoriale dell'area News di InstagramersItalia.it, per cui cura anche la parte SEO e l'analisi dati facendo finta che tutti quei numeri si riferiscano a delle partite di baseball. Nessuno lo contraddice, per ora. Qualcuno afferma anche che riveste il ruolo di webmaster, ma lui nega categoricamente. Nessuno sa perché ma, anche in questo caso, poco importa. Contento lui ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *