Come i brand utilizzano Hyperlapse

Qualche settimana fa Instagram ha rilasciato una nuova applicazione che permette di creare semplici video in pochi passaggi utilizzando la tecnica del timelapse ma aggiungendo del movimento e della velocità: sto parlando di Hyperlapse.

A distanza di poco tempo dal suo rilascio sono già diversi i brand che hanno deciso di sperimentare questa nuova applicazione per aggiungere creatività alla propria comunicazione e al proprio profilo aziendale su Instagram. Vediamo qualche profilo interessante e cerchiamo di capire come viene sfruttato Hyperlapse all’interno delle strategie di marketing di queste aziende.

Il mondo della moda è sempre molto attento alle nuove tendenze, anche in campo tecnologico. Così Burberry ci ha mostrato che non è spaventato dalle novità rilasciate da Instagram, ma anzi le sfrutta in tempi molto ristretti battendo sul tempo la concorrenza. @burberry diventa così un profilo molto utile per tutti i social media strategist che vogliono includere Instagram nel piano di comunicazione aziendale.

Sebbene nel primo video non vengano mostrati alcuni dei prodotti Burberry, lo stile rispecchia molto l’immagine e i valori del brand sottolineando le origini londinesi. Le attenzioni del brand a Instagram si notano anche ponendo l’attenzione agli hashtag usati appropriatamente nella didascalia che accompagna il primo video: “London – home of the #Burberry S/S15 Womenswear show #LFW #hyperlapse“.

Altro caso interessante è quello di Honda Canada che mostra quanto sia spazioso il bagagliaio della propria auto andando a inserire “velocemente” molti oggetti al suo interno.

Giochi di colori e geometrie per i nuovi formati delle bustine di salsa Taco Bell.

View this post on Instagram

New. Sauce. Packets.

A post shared by Taco Bell (@tacobell) on

La creatività di Ben and Jerry’s si concentra su un’animazione della terra in forma di gelato per sensibilizzare i propri follower sul tema del surriscaldamento globale.

Oreo invece ci mostra come scarta un piccolo regalo ricevuto da una propria fan.

Gli appassionati di snowboard o sci che seguono Burton su Instagram hanno potuto seguire uno skate in un giro nel parco.

Video geniali ma anche semplici unpacking di prodotti, come l’esempio del primo hyperlapse di Footlocker: un utente apre una scatola e indossa le scarpe nuove. Un’alternativa a una foto statica che mostra le calzature.

Attenti agli squali! Il National Aquarium di Baltimora condivide i bellissimi e terrificanti animali all’interno di una vasta circondati da altri pesci.

View this post on Instagram

Blacktip Reef via #Hyperlapse!

A post shared by National Aquarium (@nationalaquarium) on

Chiudiamo con un altro esempio di top brand del settore food and beverage su Instagram: Starbucks

Tagged:
About the Author

Freelance 2.0, social media strategist, appassionato di Instagram e Twitter. Si definisce un ragazzo noioso perché non beve e non fuma ma adora il caffè e ne condivide ogni tazzina sui social network. Apre il profilo nel 2010 e da allora Instagram è una grande passione. Collabora attivamente con Instagramers Italia per cui è community manager di IgersPisa e social media manager di IgersItalia.

4 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *